Le alternative naturali al botox

Pubblicato il 29 luglio 2016 | Categoria: Chirurgia estetica, Chirurgia estetica ed effetti collaterali, Featured

I rimedi naturali alternativi al botox

Botox: miglioramenti o danni?

Sempre più persone, che non accettano lo scorrere del tempo, ricorrono a trattamenti estetici per eliminare i segni del tempo. Fra questi trattamenti, il più usato è il Botox, costituito da una tossina botulinica iniettata nella pelle che inibisce il rilascio di acetilcotina al livello della giunzione neuromuscolare, paralizzando i muscoli circostanti. Queste iniezioni provocano rilassamento muscolare localizzato che leviga la pelle sovrastante e riduce la comparsa di rughe.

I fautori del Botox insistono sulla sua sicurezza, ma devono ancora essere verificati i suoi effetti sia a breve che a lungo termine. Alcune persone hanno avuto controindicazioni, quali palpebre cadenti, sorrisi irregolari e una piccola paralisi facciale, e altre si sono lamentate riguardo il costo o il dolore.

Secondo alcuni esperti, il Botox potrebbe rendere i muscoli più vulnerabili a cedimenti rispetto all’invecchiamento naturale poiché l’iniezione che congela i muscoli, può causarne anche l’indebolimento e l’incapacità di contrarsi da soli.

Alternative al botox: quali sono?

Quindi, poiché vi sono pareri discordanti riguardo il Botox (tossina botulinica), si potrebbero valutare anche le alternative naturali a tale metodo.

Vediamo quali sono.

Utilizzare la protezione solare

Molte persone utilizzano il Botox per appianare le rughe sul volto, ma quelle rughe si possono prevenire proteggendo la pelle, ad esempio con creme solari non tossiche. In questo modo si evitano danni alla pelle.

Bere acqua

Il nostro organismo è composto principalmente da acqua, quindi, è importante mantenere le cellule e la pelle idratate, ma, per farlo, è necessario bere acqua e non bevande gassate, perché l’acqua mantiene il corpo pulito, la pelle idratata, liscia e pulita.

Prendersi cura del proprio corpo

Un altro modo per prendersi cura della propria pelle è curare il proprio corpo, adottando un corretto stile di vita. Questo implica non fumare, evitare alcol, droghe, limitare l’assunzione di zuccheri, fare attività fisica e mangiare in modo salutare.

Utilizzare nutrienti che rallentano segni dell’invecchiamento

Ad esempio, quelli ricchi di AHA, ossia un gruppo di acidi, tra cui glicolico, acido citrico, lattico, malico e tartarico, che sciolgono le cellule morte della pelle.

Fra questi alimenti, vi sono:

  • limoni: hanno un basso contenuto di zuccheri e sono ricchi di collagene che aumenta la vitamina C;
  • mele: ricche di fibre e vitamina C;
  • papaya: agisce come un’alternativa naturale e vegetale agli esfolianti chimici;
  • bacche: ricche di antiossidanti;
  • verdure a foglia verde: il succo estratto da verdure come, ad esempio, gli spinaci, può essere utilizzato come maschera, insieme a olio d’oliva o di mandorle, che ha un effetto levigante sulla pelle. Spinaci e cavoli sono particolarmente ricchi di clorofilla, enzimi, vitamine, minerali e fitonutrienti, che rendono luminosa la pelle.

Scegliere cosmetici fatti con ingredienti naturali

Fra questi ingredienti, vi sono:

  • olio di semi di mirtillo: ha il giusto mix di acidi grassi omega3 e omega6 e, quindi, viene assorbito dalla pelle, donandole la giusta idratazione;
  • olio di semi di lampone: è ricco di antiossidanti combinati con proprietà anti-infiammatorie, favorisce il ricambio cellulare e aumenta i livelli di collagene della pelle;
  • estratto di miele di Manuka: è buono da mangiare ed è uno dei mieli più benefici per la pelle, perfetto per migliorarne il rinnovamento;
  • olio di Camelina: le sue proprietà nutrienti riducono i segni di invecchiamento della pelle e ne migliorano l’elasticità. Contiene vitamina E e omega3 che migliorano le rughe;
  • pullulan: questo polisaccaride è prodotto dal fungo Aureobasidium pullulan ed è un ingrediente specifico dei prodotti anti-invecchiamento a causa della sua capacità di fornire un immediato effetto di aderenza alla pelle. Forma una pellicola che migliora la consistenza e l’aspetto della pelle.

Perciò, se volete fermare i segni di invecchiamento della pelle, prima di ricorrere a trattamenti chirurgici, provate questi rimedi e noterete effetti benefici sulla pelle.