Le macchie scure sulla pelle

Pubblicato il 6 maggio 2014 | Categoria: La bellezza e l'età, Trattamenti di bellezza

La comparsa di macchie scure sulla pelle è considerata, sopratutto dalle donne, una vera calamità.
Se una volta erano intese come il risultato dell’invecchiamento e quindi tanto inevitabili quanto imbattibili, oggi si sa che sono altri e diversi i fattori che portano alla loro comparsa e che, nella maggior parte dei casi, si possono efficacemente combattere.

Cause della comparsa di macchie scure sulla pelle

Come detto le macchie scure sulla pelle non sono esclusive delle donne di una certa età, ma fanno la loro comparsa anche in donne giovani. Il dr. Olga Ciocca, dermatologo, ci ricorda che le macchie scure “compaiono sul viso delle giovani donne sono nella maggior parte dei casi dei mielasmi. Questo tipo di macchie è spesso associato a fattori ormonali, come la gravidanza o l’assunzione di terapie ormonali come la pillola, o alla predisposizione familiare, associati all’esposizione al sole o all’uso di lampade abbronzanti. Altre macchie che si osservano spesso sul volto delle giovani sono le iperpigmentazioni post-infiammatorie, associate sempre all’esposizione al sole o a lampade ma in seguito a stimoli infiammatori, come la depilazione del labbro superiore o delle sopracciglia”.

Quindi le macchie possono essere dovute a molti fattori anche se, il più delle volte, la comparsa delle macchie scure è una conseguenza dell’esposizione prolungata ai raggi solari.

Per proteggere il corpo dalle radiazioni solari le cellule producono melanina, la sostanza che rende più scura la pelle. La secrezione di melanina in alcuni casi può essere disomogenea e presentarsi a diverse concentrazioni o più concentrata in piccole zone che assumono una colorazione marrone scura dando luogo alle “macchie”.

Quali sono i rimedi?

Il rimedio migliore, come sempre, è la prevenzione.

Prima di esporsi al sole bisognerebbe sempre utilizzare una crema ad alto fattore protettivo. E’ importante poi ricordarsi di ripetere la protezione in caso ci si bagni o in caso di forte sudorazione. Altrettanto importante ricordarsi di ripetere la protezione, se si rimane esposti, ogni ora.

Rimedi naturali

Ci sono molti rimedi naturali utilizzabili in casa per eliminare, o almeno migliorare, lo sgradevole effetto delle macchie scure.

Si possono usare antiossidanti naturali come il te verde, dal momento che gli antiossidanti combattono i radicali liberi che causano danni cellulari, oppure utilizzare l’acido ascorbico, contenuto ad esempio nel limone, perchè la vitamina C aiuta a schiarire le macchie. Sarà necessario cospargere di succo di limone un batuffolo e tamponare la pelle alcune volte al giorno.

Sempre per la sua funzione antiossidante può essere utilizzata la vitamina E. Bisogna, in questo caso, prendere le capsule di vitamina, romperle e cospargere sulla pelle il contenuto massaggiando. Il trattamento va ripetuto ogni sera per due settimane e, stando a chi lo consiglia, i risultati sono eccellenti.

Una pianta molto conosciuta ed indicata nei trattamenti di bellezza del viso e della pelle, ed anche per eliminare le macchie scure, è l’aloe vera. In succo o in gel, va applicata sulla zona macchiata due volte al giorno per almeno 15 giorni.

Altrettanto efficace è considerato il succo di cipolla rossa. In questo caso il batuffolo imbevuto del succo andrà sfregato sulla macchia con movimento circolare. Il succo di cipolla rossa è ritenuto efficace anche contro diversi altri inestetismi della pelle.

Trattamenti specialistici

Se i rimedi naturali non si sono rivelati efficaci o non vi convincono, potete sempre utilizzare la tecnologia.
La microdermoabrasione, ad esempio, è un trattamento non chirurgico che prevede di trattare, delicatamente, la pelle, con una sostanza abrasiva. Il trattamento, assolutamente indolore, va ripetuto fino a scomparsa delle macchie. In genere bastano due sedute.

Il laser a luce pulsata è l’ultimo ritrovato. Il laser viene indirizzato sulle zone macchiate e “rompe” le molecole di melanina che hanno causato la macchia riportando la pelle al suo colore naturale. Il calore darà inizialmente una colorazione rossastra alla pelle ma l’effetto svanisce rapidamente e la pelle torna rapidamente al suo colore orginale.

Anche questo trattamento è del tutto indolore ed in genere basta una sola seduta. E’ fondamentale però rivolgersi solo a specialisti certificati.